Due vitigni antichissimi il Tintore di Tramonti e il Piedirosso, costituiscono la nobile base di questo vino. Il vigneto La Scippata, chiamato così dall'operazione di scasso operata nei secoli addietro, rappresenta il cru in cui il Tintore e il Piedirosso coltivati su piede franco, donano delle uve straordinarie. La raccolta leggermente tardiva, la lunga macerazione ed il lento affinamento in botti piccole di rovere per diciotto mesi sono le pratiche necessarie a donare pienezza, rotondità, struttura a questa riserva. La scippata appare così in quel colore rosso intenso, impenetrabile , cupo e dal riflesso violaceo, indici di una longevità singolare. Il profumo è intenso di frutti rossi come cerasa e mora. Si apre poi il sentore di speziato, pepe e noce moscata, rotondo, caldo, e di una nobile ruvidezza al palato. A scippata Tiene il colore rosso rubino Ed è il più bel bicchiere di vino; ha un sapore rotondo ed amoroso fatto con il Tintore ed il Piedirosso. Se lo bevi ti porta frastuono, ma non ti tradisce, è galantuomo, ha sempre il suo grande cuore in mano; lo sai viene da Capitignano. Questo vino si chiama “A Scippata”, allora su, versalo a cascata. Nel boccale brilla come stella, Questo è il vino di Peppe Apicella. Viene da un vitigno assai antico perciò lo puoi bere: è un amico. (Alfonso Carotenuto).

Colore rosso intenso, dai rilessi violacei. Profumo intenso e persistente, con note fruttate di frutti rossi quali le cerase, di speziati come pepe e un leggero boise. Subito caldo in bocca, dolce e morbido, la sensazione tannica è potente ma matura. Persistente ed ampio il retrogusto.

27.00


Codice: 17685
Produttore: Apicella
Tipologia: Vino rosso
Denominazione: Costa d'Amalfi DOC
Regione: Campania
Paese: Italia
Annata: 2012
Contenuto: 75 Cl.
Gradazione: 13,5°

Quantita


Questo prodotto è nel carrello di 0 cliente(i). Affrettati!